Livelle laser, quale scegliere e come usarle

Ormai la livella è diventato uno strumento agile da manovrare, tecnologico e autonomo, in pratica fa tutto da sola. Ma come funziona e come si usa? Per quanto semplice, infatti, assistiamo a un’evoluzione che ha modificato, per non dire rivoluzionato, il ‘modus operandi’ con questo attrezzo che fino a pochi anni fa veniva usato a mano, con margini di errore significativi. Oggi le moderne livelle laser autolivellanti non danno più problemi essendo dispositivi di massima precisione, con risultati eccellenti sia sul piano amatoriale che lavorativo. Ma addentriamoci meglio nella materia per conoscerle più a fondo. Partiamo dall’abc, prendendo come esempio un semplice lavoretto domestico come montare una mensola nella cameretta del bambino. La prima cosa da fare con la livella laser è direzionare il puntatore sul muro nel punto in cui si intende allestire la mensola.

Prima di agire si dovrà collocare l’attrezzo su un supporto, in genere un treppiede, di cui le migliori livelle sono accessoriate o acquistabile a parte.  Azionata la livella, si creerà un fascio di luce (rossa o verde, a seconda del modello) sulla parete, proprio come un gessetto virtuale, che darà modo di segnare il punto esatto in cui si intende montare la mensola. I raggi che vengono proiettati sul muro possono essere a forma di linee o di puntini. In cosa consiste la differenza? Esistono sul mercato prodotti dell’uno o dell’altro tipo. La livella laser a punti proietta, come dicevamo, sui vari supporti dei puntini al posto delle linee. La differenza si vede dal tipo di lavoro che si intende fare, i puntini ad esempio sono preferibili quando c’è da individuare un punto preciso sul muro, tipo quando si deve attaccare un quadro o un lampadario.

In questi casi si può trasferire con la massima precisione il punto dal pavimento al soffitto o a parete per poter posizionare al meglio l’oggetto desiderato. Diversamente, le livelle laser a linee proiettano una riga orizzontale o verticale su supporti e pareti, ideali per montare pannelli in cartongesso nelle costruzioni ex novo. Per finire, si segnala anche l’esistenza della livella laser a croce, che proietta minuscole linee incrociate, a forma di croce, utilizzate soprattutto per la posa di pavimenti e piastrelle. Per completare il quadro e avere una panoramica più esauriente dei migliori modelli sul mercato vi consigliamo di visitare il sito https://livellelaser.it.